Comitato Per Gargnano Storica

Cerca
Go to content

Main menu

La sala della cernita dei limoni della Società Lago di Garda: ecco (nella foto a destra) gli esiti del progetto di “conservazione e riuso”.

Il Comitato per Gargnano storica ha inviato il 14 agosto 2013 una lettera alla Soprintendenza dei Beni Architettonici e del Paesaggio delle Province di Brescia, Mantova e Cremona, al Sindaco di Gargnano e per conoscenza agli Uffici Tecnici e ai Consiglieri Capigruppo del Comune di Gargnano per richiedere un sopralluogo urgente al cantiere del complesso del convento francescano ed ex oleificio – Società Lago di Garda da parte della Soprintendenza e la sospensione dei lavori in attesa di accertamenti.

Ci auguriamo un sollecito riscontro da parte degli enti competenti !

Scaricate e leggete:
Lettera richiesta sopralluogo e sospensione lavori
Volantino
Sollecito

- Ci presentiamo... -

Il Comitato per Gargnano storica - fondato nel 2010 - è una organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla protezione della identità di Gargnano.

È NOSTRA CONVINZIONE

Che la storia, l’architettura e il paesaggio di Gargnano siano un unico ed eccezionale sistema che rende questo paese davvero speciale.

IL NOSTRO OBIETTIVO

È di salvaguardare il nostro patrimonio architettonico, paesistico e culturale perché la nostra e le future generazioni lo possano godere.

I NOSTRI PROGRAMMI

Sono di sensibilizzare, ispirare e incoraggiare alla tutela e al rispetto del patrimonio storico e ambientale del territorio di Gargnano, promuovendo attività di conoscenza e valorizzazione.

LA NOSTRA SPERANZA

Che vi possiate unire a noi lavorando per la conservazione del nostro passato e la costruzione del nostro futuro.

LE NOSTRE ATTIVITÀ

A) Ci siamo interessati al futuro del complesso della Società Lago di Garda - che rappresenta uno dei luoghi di maggior interesse architettonico e culturale per il paese ed è l’emblema della straordinaria imprenditoria gargnanese dei secoli scorsi, legata alle redditizie produzioni locali - proponendo delle modifiche al progetto di riuso residenziale e commerciale approvato, auspicando in particolare:
- la conservazione dello straordinario chiostro di San Francesco, la realizzazione di un museo specificatamente dedicato alla storica Società Lago di Garda;
- la valorizzazione dell’edificio dell’ex lauriva, coinvolgendolo nel progetto museale, anziché destinarlo a uffici;
- la revisione del progetto per il parcheggio multipiano di grande impatto negativo previsto nella bella area a lago adiacente all’ex oleificio.
Allo scopo abbiamo organizzato incontri pubblici, promosso una petizione che ha raccolto ben 2700 firme e sostenuto azioni legali.

B) Abbiamo presentato nel novembre 2010 cinque osservazioni al nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) di Gargnano per evidenziare la necessità di una più attenta conservazione e valorizzazione del patrimonio storico, architettonico e paesistico del Comune, nello specifico riferite- alla salvaguardia del paesaggio,
- ad una specifica tutela attiva e propositiva delle limonaie,
- all’incompatibilità paesistica del previsto itinerario ciclo pedonale a lago,
- all’inserimento di alternative progettuali per il piano attuativo della Società Lago di Garda
- alla revisione delle disposizioni previste per l’ampliamento di edifici destinati alla popolazione residente.
Le osservazioni sono state tutte parzialmente accolte.

C) Abbiamo organizzato per il settembre 2012 una serie di iniziative per celebrare il centenario della visita di David Herbert Lawrence a Gargnano.

"Una comunità che perde la memoria storica si può paragonare ad una pianta che viene sradicata, è destinata a morire.
Senza passato non vi è futuro: ci si emargina dalla storia e per conseguenza nascono tutte le altre emarginazioni
poichè è stato perpetrato il tradimento dei valori che i nostri padri ci hanno affidato in eredità.
Forse una delle cause maggiori della mancanza di speranza,ottimismo e fiducia,
la rinuncia alla lotta per costruire qualcosa di valido all'interno delle nostre vite,
la possiamo trovare in questa ottusa ostinazione ad ignorare tutto del passato
esaltando così i miti del presente, non importa quali siano se il potere, il denaro o la carrriera"...


don Valerio Scolari - Tratto dalla prefazione al libro" La Chiesa di S.Francesco e la Società Lago di Garda a Gargnano"

Back to content | Back to main menu